Caserma Goffredo Zignani

Proprietà: Demanio dello Stato

Indirizzo: Via Etruria 21, Via Imera, Piazza Zama, Via Solunto, Vallo ferroviario

La Caserma Zignani, costruita nel 1930, è oggi in gran parte sottoutilizzata, ospitando solo, in una piccola parte, gli uffici dell'Aisi, l'ex Sisde.

L'area recintata contiene numerosi immobili. Nell'immediato dopoguerra, all'interno della caserma vennero ospitate numerose famiglie di sfollati, come dimostrano alcuni appunti di Giovanna Marturano (dirigente PCI).

Nell'inventario dei beni del Demanio dello Stato, tra i beni indisponibili, ne sono annoverati 25 tra magazzini, depositi, uffici, alloggi, corpo di guardia, palazzina del comando.

Nel 2006 il complesso è stato sottoposto a vincolo.

Da molti anni cittadini, comitati, gruppi politici chiedono l'apertura al pubblico di una parte della vastissima area che attualmente copre sei ettari.

Già nel 1968 la sezione del PCI Latino-Metronio lavorava sulla variante al PRG per l'apertura al pubblico della caserma.

Recentemente il gruppo PD del Municipio VII ha ripreso, all'interno del progetto “Idee e progetti per la nostra città”, l'idea di riuso di parte dei manufatti inutilizzati.

Potresti lasciare un commento se ti fossi autenticato.